Testimonials

Cordialità, familiarità e tanta disponibilità sono tre semplici parole (che non bastano) per descrivere quello che ho trovato nella G.T.S. Al giorno d’oggi non è semplice trovare aziende che accolgono con il sorriso degli studenti abituati a stare sempre dietro dei banchi e che non sono mai stati proiettati in un vero ambiente lavorativo. Mi sono sentita trattata non come una semplice studentessa, ma come parte integrante della grande “famiglia di G.T.S”. Ho svolto il progetto con la passione con la quale ogni giorno mi alzo e svolgo il mio semplice “lavoro” da studentessa. Penso che un semplice grazie non basti per farvi capire quello che nei giorni passati mi avete insegnato… Custodirò con tanta premura quello che la mi avete trasmesso.

ilaria-tedeschi
Ilaria Tedeschi
Laureanda in ingegneria gestionale

Ho intrapreso il percorso in GTS con molta voglia di imparare e sono rimasta notevolmente colpita dalla professionalità e preparazione dell’azienda, dal suo approccio sostenibile alla tutela ambientale e dal bagaglio culturale e di conoscenze che di volta in volta mi hanno trasferito. Sin dal primo giorno sono stata coinvolta in un ambiente caratterialmente stimolante e composto da colleghi professionalmente preparati e sin da subito affabili in ogni loro caratteristica personale. Inoltre, ciò che mi ha molto colpita sono stati i valori umani che permeano l’azienda in ogni suo reparto e che creano veri e propri rapporti che spesso superano il confine della mera professionalità, facendo si che tutti possano sentirsi componenti di una “grande famiglia”. Questa esperienza, in tutte le sue sfaccettature, ha contribuito a formare la figura del professionista che un domani vorrei diventare, dandomi la possibilità di conoscere e affrontare al tempo stesso il mondo del lavoro che mi attende.

arianna-carelli
Arianna Carelli
Laureanda in ingegneria gestionale

Nel gennaio 2015 Alessio Muciaccia, è intervenuto nel mio corso “Business e sostenibilità” per raccontare come GTS pratichi la responsabilità sociale d’impresa, all’interno di una consapevole visione strategica e con effetti positivi sulla capacità innovativa e competitiva. Essere esposti a concreti ed efficaci esempi di azioni sostenibili, dall’attenzione per l’ambiente, a quella per le persone (in primis per i dipendenti), è essenziale per formare futuri ingegneri gestionali che desiderino e sappiano a loro volta “contaminare” di sostenibilità la gestione d’impresa.

3dc2f26
Prof. Pierpaolo Pontrandolfo
Docente Politecnico di Bari