GTSNET

GTSNET è l’infrastruttura ferroviaria che sottende a tutti i servizi GTS e ne rappresenta il carattere distintivo.
La maggior parte degli operatori intermodali si affida infatti a servizi di terzi MTO.
GTS per garantire i massimi livelli di efficienza e qualità per i propri clienti gestisce direttamente il proprio network composto di oltre 2.000 treni completi l’anno tra nazionali ed internazionali.
Spingendosi ancora oltre nella verticalizzazione del processo produttivo ha fondato nel 2008 la GTS RAIL, impresa ferroviaria che opera nel mercato liberalizzato che effettua la trazione di tutti i convogli sul territorio Italiano.
I convogli hanno tutti una lunghezza di 550 metri e consentono di trasportare UTI di qualsiasi tipologia con un profilo massimo di C45 per una capacità massima di 36 unità da 45′.

Terminal esteri: Rotterdam, Zeebrugge, Valenton.

Terminal in Italia: Milano, Piacenza, Bologna, Marcianise, Bari, Pomezia.

Porti: Patrasso, Purfleet, killingholme, Teesport, Dublin, Igoumenitsa.