GTS rimarrà il provider numero uno

Ci preme informarla su alcune importanti novità in arrivo e che hanno una forte ricaduta sul nostro settore e allo stesso tempo rassicuravi sul fatto che GTS continuerà nel suo obiettivo di provider di riferimento del settore.

Ci sono infatti nuove regolamentazioni che andranno in vigore a far data dal primo Gennaio 2015 che avranno implicazioni sul settore trasporti e specificate nelSulphur Directive 2012/33/EU.
Queste nuove leggi infatti prevedono una riduzione dell’ emissione di zolfo per tutte le navi che transitano nel Mar Baltico, Mare del Nord e Canale della Manica. Queste aree infatti denominate ‘SECA’ (aree di controllo delle emissioni di zolfo) porteranno dunque le navi ad utilizzare un carburante meno inquinante e che permetta un massimo di emissioni di zolfo pari allo 0.1% contro l’attuale 1%.
Questo si tradurrà in un aumento dei costi di traghettamento impattando inevitabilmente tutti i settori. GTS come da tradizione continuerà a dare il miglior rapporto costo-beneficio.



Lascia un commento